Articoli

EcoHouse propone materiali e tecnologie per l’efficienza energetica

EcoHouse – Veronafiere 19-22 febbraio 2020, all’interno di Progetto Fuoco

A Verona dal 19 al 22 febbraio 2020, in un contesto internazionale con oltre 750 espositori, sono attesi più di 80.000 visitatori professionali (installatori, termotecnici, idraulici,…) provenienti da 70 paesi per la prossima edizione di Progetto Fuoco, la più importante fiera internazionale di impianti ed attrezzature per la produzione di calore ed energia dalla combustione di legna.

Parola d’ordine: efficienza energetica

Le tecnologie efficienti e sostenibili sono la chiave per competere nel mercato del riscaldamento/raffrescamento degli ambienti e in quello della gestione degli edifici.

ECOHOUSE è la vetrina per le aziende produttrici e distributrici di tecnologie e materiali più innovativi per poter costruire in maniera efficiente, ma soprattutto per poter intervenire su case, edifici commerciali e ambienti di lavoro consentendo un reale risparmio energetico e, conseguentemente economico.

In altre parole: + efficienza energetica + tecnologia + risparmio energetico = maggior vantaggio competitivo.

LA TUA AZIENDA NON PUÒ MANCARE! Consulta i documenti di partecipazione o contatta i nostri addetti per un preventivo personalizzato.

Il nostro staff a tua disposizione

Ref. Barbara Padovan 347 7418606 – info@ecohousexpo.com 

Direttiva 2018/844/EU e politiche innovative per l’efficienza energetica in edilizia

Direttiva 2018/844/EU e politiche innovative per l’efficienza energetica in edilizia

Giovedì 7 febbraio, ore 9.30 – Sala Convegni, padiglione 12

Programma:

Ore 9.30 – Saluti
Claudia Canevari, Direzione Generale Energia, Commissione Europea (video)
Maurizio Danese, Presidente Veronafiere

Ore 9.45 – Le novità introdotte dalla Direttiva 2018/844/EU
Livio de Santoli, Prorettore alle Politiche Energetiche, Università La Sapienza, Roma

Ore 10.00 – Stato dell’arte e prospettive dell’efficientamento energetico nell’edilizia
Federico Testa, Presidente Enea

Ore 10.20 – Il ruolo della digitalizzazione nell’edilizia
Antonello Rizzi, Università La Sapienza, Roma

Ore 10.40 – Federica Brancaccio, Presidente FEDERCOSTRUZIONI

Ore 11.00 – La posizione delle associazioni di categoria: interventi di ANCE, AICARR, Assistal, Federesco, Green Building Council Italia, Italia Solare

Ore 12.00 – Tavola rotonda coordinata da G.B. Zorzoli, FREE, con la partecipazione di: Barbara Saltamartini, Presidente X Commissione Camera, Gianni Girotto, Presidente X Commissione Senato, membro Collegio ARERA, Roberto Moneta AD del GSE, Monica Frassoni, Presidente EU-ASE, Gianluca Benamati (Vice Presidente della X Commissione Camera), Sestino Giacomoni (Vice Presidente della VI Commissione della Camera)

Ore 12.50 – Conclusioni
Davide Crippa, sottosegretario MiSE

 

A cura del Coordinamento Free
Moderatore: GB Zorzoli
È confermata la presenza del Sottosegretario di Stato On. Davide Crippa.

Si prega di confermare la propria partecipazione scrivendo a info@free-energia.it

 

Pre-registrati e scarica il biglietto d’ingresso

Filiera Legno 4.0 – cambiamenti in atto nelle costruzioni in legno

Venerdì 8 febbraio, ore 13.30 – Sala Convegni, padiglione 12
A cura del Prof. Franco Laner. Organizzato da Piemmeti e Percorsi-legno, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Verona e l’Ordine degli Architetti di Verona

Filiera Legno 4.0 

Le finalità dell’incontro

Le due parole chiave filiera legno e 4.0 sintetizzano e caratterizzano i contenuti di questo Convegno coorganizzato dagli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti, con Piemmeti e Percorsi-legno. Dedicato a tutti i professionisti del settore, si terrà presso Veronafiere, nell’ambito di Legno&Edilizia, venerdì 8 febbraio dalle 13.30 alle 18.00.

La filiera del legno

La prima tematica intende sottolineare che le condizioni per progettare e costruire col legno non possono oggi prescindere dal lungo processo che il legno attraversa, dal bosco, taglio, esbosco per passare alla riduzione a segati, di tante tipologie e dimensioni, fino ai vari processi di produzione prima di diventare prodotto o componente da mettere in opera come da progetto e modalità esecutive, che vanno conosciute, assecondate, innovate.

4.0 la rivoluzione di informatica e robotica

L’altra parola chiave, “4.0”, vuole sottolineare, in sintonia con quanto avviene in altri settori industriali e manifatturieri, come anche nel comparto legno da costruzione siano in atto cambiamenti epocali propri dell’introduzione della quarta rivoluzione industriale, governata dall’informatica e dalla robotizzazione, che stanno radicalmente modificando gli scenari produttivi, il mercato, le modalità progettuali e costruttive.

Gli ambienti di lavoro e controllo numerico

In particolare, il sempre più frequente ricorso ad ambienti di lavoro a controllo numerico sta prefigurando forti trasformazioni di molti step della filiera legno a partire proprio dal progetto, cantiere, esiti costruttivi ed architettonici. Questo nuovo cambio di paradigma modifica, superando l’automazione (3.0), non solo le tradizionali tecnologie produttive, bensì prodotti e sistemi, allargando l’interesse a nuove specie legnose, ora ferme alla monocultura dell’abete rosso.
Si profilano dunque nuovi scenari nel comparto del legno, nuove figure professionali e innovative tecnologie di produzione.

Le relazioni saranno tenute da docenti universitari ed esperti dell’Industria 4.0.

Programma del Seminario Filiera Legno 4.0

Ore 13.00 Iscrizioni e registrazione iscritti

Ore 13.30 Saluti Autorità

Coordina i lavori: Prof. Arch. Franco Laner

Modulo 1
Il mutamento degli stili di pensiero nel passaggio dalla terza alla quarta rivoluzione industriale.
Prof. Silvano Tagliagambe, professore emerito di filosofia della scienza

Modulo 2
Quarta rivoluzione industriale: interpretazioni tecniche per il legno.
Prof. Felice Ragazzo, docente Università La Sapienza

Modulo 3
Stato dell’arte della robotizzazione in settori collaterali (ambiente lavoro, controllo produzione)
(Relatore Franco Laner ed esperti industrie cnc)

Modulo 4
Progetto e cnc nel comparto legno e nella filiera
Arch. Franco Laner, professore ordinario di tecnologia dell’architettura all’Iuav di Venezia

Ore 17.30 Dibattito e chiusura lavori

N.B. Il convegno è a titolo gratuito

Clicca qui per scaricare il modulo d’iscrizione

Scarica qui il programma

 

Pre-registrati e scarica il biglietto d’ingresso